Il dott. Filippo Narese si è specializzato in radiologia presso l'Istituto di Radiologia dell'Università degli Studi di Palermo, acquisendo durante il suo corso di studi il Diploma Nazionale in Ecografia clinica e Color-Doppler, il Diploma Specialistico in Ecografia muscolo-scheletrica presso l'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna e notevole esperienza nel campo della senologia, dell'angiologia, della radiologia pediatrica e della radiologia interventistica.

Componente del Collegio Italiano dei Senologi, esperto nel campo dell'ecografia e dell'eco-color-Doppler, esegue routinariamente biopsie mammarie, agoaspirati tiroidei ed infiltrazioni articolari e tendinee ecoguidate.

Durante il suo corso di Studi ha acquisito esperienze europee presso l'Università di Helsinki. 

Prevenzione del carcinoma mammario

Le linee guida dell’American Cancer Society per donne asintomatiche (donne che non presentano sintomi sospetti per carcinoma della mammella) prevedono:
- dopo i 20 anni, tutte le donne dovrebbero eseguire ogni mese l’autopalpazione del seno;
- dai 20 ai 39 anni, oltre a praticare l’autopalpazione mensile, tutte le donne dovrebbero essere sottoposte ad un'ecografia mammaria almeno ad anni alterni;
- a partire dai 40 anni, tutte le donne dovrebbero sottoporsi ad autopalpazione mensile, visita senologica annuale e mammografia annuale;
- donne con elevato rischio di carcinoma documentato da positività ai test genetici per BRCA1 e BRCA 2 dovrebbero eseguire la mammografia annuale a partire dai 25 anni.

La donna che invece presenta un sintomo di qualunque tipo a carico della mammella dovrebbero effettuare immediatamente una visita senologica, durante la quale saranno consigliati eventualmente ulteriori accertamenti diagnostici: mammografia e/o ecografia.

 

 

Screening per la displasia dell'anca neonatale

L'anomalia di sviluppo dell'anca o displasia dell'anca neonatale consiste in un'alterazione della forma dell'articolazione dell'anca che si riscontra in alcuni neonati.

Cosa succedeva nel passato prima della scoperta dell'ecografia? Fino a 20 anni fa, a causa di una diagnosti tardiva, la cura era pesante, con la necessità di ricorrere all'uso di divaricatori rigidi che immobilizzavano il bambino per molti mesi e spesso anche a un periodo di trazione con successivo intervento chirurgico più o meno invasivo, a cui faceva seguito un lungo periodo di immobilizzazione. La possibilità di un recupero completo era molto ridotta e questo ha portato in molti adulti importanti alterazioni come deambulazione con zoppia e la comparsa di artrosi precoce.

Perchè oggi bisogna sottoporre i neonati all'ecografia dell'anca? L'ecografia dell'anca permette un riconoscimento precoce consentendo, nei neonati affetti, una terapia di breve durata e con recupero completo della normalità.

E' un esame rischioso o doloroso?
L'ecografia è un esame che utilizza ultrasuoni, una forma di energia assolutamente innocua. Essa non comporta alcun disturbo al neonato, infatti la sonda viene soltanto poggiata sul suo corpo.

Quando fare l'ecografia?
L'ecografia deve essere effettuata in tutti i nuovi nati a circa due mesi di vita (non prima di un mese e mezzo e non oltre i tre mesi).

 

 

Screening ecografico dei noduli tiroidei

Sono 6 milioni gli italiani affetti da disfunzioni e patologie legate alla tiroide.

Quello della tiroide è un dei tumori a più rapido incremento di casi; in parte questo aumento è attribuibile all’utilizzo dell’ecografia e alla possibilità di fare diagnosi su tumori sempre più piccoli.
Secondo stime recenti, l’incidenza di tumori differenziati della tiroide è raddoppiata negli ultimi 20 anni, con un incremento del 5% per anno.
In generale, le patologie riguardanti quest’organo possono non essere immediatamente identificate, perché i sintomi spesso sono molto sfumati e comuni ad altre malattie; senza specifici controlli, quindi, è facile non accorgersene.
Diagnosticare precocemente eventuali patologie della tiroide ci permette di mettere in atto sin da subito opportuni provvedimenti terapeutici con ricadute positive sulla salute del paziente.
La maggior parte di tali malattie si cura con terapie farmacologiche che consentono di ottenere ottimi risultati. 
Nei pochi casi in cui può rendersi necessario il ricorso alla chirurgia, per esempio in presenza di piccoli noduli tumorali, una diagnosi precoce può permette un intervento tempestivo, aumentando le possibilità di successo.
Dovrebbero sottoporsi ad un'ecografia tiroidea tutti i pazienti che hanno familiarità per patologia tiroidea, soprattutto se tumorale, e che manifestano sintomi come irritabilità, nervosismo, insonnia, gonfiore al collo, oscillazioni nel peso.

Eco-color-Doppler dei tronchi sovra-aortici

Lo studio eco Doppler dei tronchi sopra-aortici è indicato come accertamento integrativo nei casi di:
- pazienti con età superiore ai 65 anni indipendentemente dai fattori di rischio;
- fattori di rischio cardiovascolare (diabete, ipertensione arteriosa, fumo, obesità, sedentarietà, ipercolesterolemia, familiarità);
- precedente TIA o ictus cerebrovascolare;
- pazienti asintomatici con soffio laterocervicale;
- arteriopatia periferica accertata;
- aneurisma aortico;
- cardiopatia;
- sospetto di furto della succlavia (gradiente pressorio 30 mmHg tra i due arti);
- stenosi carotidea nota;
- pazienti già operati di TEA carotidea a 3-6 mesi, a 1 anno ed a 2 anni;
- vertigini;
- ronzii ed acufeni;
- cefalea;
- sincope-lipotimia;
- pesantezza del capo o senso di testa leggera;
- disturbi della vista;
- emiparesi;
- amaurosi mono e bioculare;
- ipostenia di un arto;
- parestesie focali;
- drop attack;
- disartria;
- afasia;
- amnesia globale transitoria;
- differenza significativa della PA nei due arti superiori (> di 20 mm. Hg);
- in tutte le vasculopatie giovanili;
- nei pazienti candidati ad interventi di chirurgia cardiovascolare maggiore.

 

 

 

Centro Ippocrate viale Sicilia 166 Caltanissetta

Studio Medico Narese via Ricotta 2 Serradifalco (CL)

 

Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 3926754070

Contattateci compilando il modulo online

Il tuo modulo messaggio è stato inviato correttamente.

Hai inserito i seguenti dati:



Correggi i dati inseriti nei seguenti campi:
Errore invio modulo. Riprova più tardi.

Nota: i campi contrassegnati con *sono obbligatori.

[Condizioni sulla privacy]

Ecografia Caltanissetta Eco-color-Doppler Caltanissetta Infiltrazioni articolari ecoguidate Caltanissetta Ecografia San Cataldo Eco-color-Doppler San Cataldo Infiltrazioni articolari ecoguidate San Cataldo Serradifalco Senologo Agoaspirato tiroide Biopsia mammaria
Stampa Stampa | Mappa del sito
Dott. Filippo Narese